CSR Piemonte - responsabilità sociale d'impresa

CSR Piemonte Competività, Sostenibilità, Responsabilità

*

L’ecodesign fa bene all’ambiente… e alle imprese della moda.
Metodologie ed esperienze a confronto

Seminario on line | Milano, 3 marzo 2021 h. 16

A partire dagli anni '90, il modello della fast fashion si è diffuso esponenzialmente rendendo accessibile a una più ampia gamma di consumatori l’acquisto di capi alla moda. Dietro a prezzi accattivanti, si nascondono però gli alti costi sociali e ambientali della fast fashion. Il tema della moda etica è sempre più importante: ne sono consapevoli i consumatori e ultimamente anche molti brand che producono capi di abbigliamento facendo attenzione alla sostenibilità ambientale e sociale. Comprare meno e meglio può avere un impatto positivo sulla salute dell’ambiente e sulla vita di moltissimi lavoratori in tutto il mondo.

PROGRAMMA > ISCRIVITI >


*

La carica delle società benefit, non solo profitto: comunità e ambiente cambiano lo statuto aziendale

Oltre al profitto c’è di più. Adesso il rispetto per l’ambiente, l’attenzione per il sociale e le comunità di riferimento rientrano tra gli obiettivi aziendali: scritti nero su bianco nello statuto, accanto agli obiettivi economici. In Piemonte le società benefit, quelle che volontariamente aderiscono a questi principi, sono ancora poche: appena 29 su 190 presenti nel Nord Ovest, 420 in Italia. Ma negli ultimi mesi, i nuovi «ingressi di peso» (da Novamont ad Alessi e Slow Food) e i percorsi in cantiere (Reale Mutua e Sigit) stanno facendo tornare alla ribalta questo status giuridico, che fa convivere nel business profit e non profit.

LEGGI TUTTO >


*

Come valutare l'impatto sociale dei piani di welfare aziendale?

Data la diffusione del fenomeno è sempre più importante analizzare i dati, approfondire le esperienze e capire le dinamiche in atto.
Social Value Italia, Secondo Welfare, Avanzi e ALTIS - Università Cattolica hanno realizzato una survey rivolta alle aziende italiane per delineare e analizzare le pratiche di valutazione di impatto sociale implementate dalle organizzazioni che adottano politiche di welfare aziendale. I dati raccolti sono confluiti nel Position Paper sul tema. E ora lanciano una Call for Action rivolta a imprese e operatori del settore per raccogliere nuovi dati e spunti.

LEGGI TUTTO > POSITION PAPER > CALL TO ACTION >


*

Nasce eSG Lab: più imprese sostenibili, più crescita e sviluppo

Un progetto di SDA Bocconi e Fondazione Sodalitas, in collaborazione con Fondazione Enel e Falck Renewables, per sostenere lo sviluppo sostenibile delle aziende di ogni dimensione attraverso la piena integrazione dei temi ESG nei processi decisionali e di governance. L’obiettivo è mettere a punto un nuovo modello strategico-organizzativo e uno strumento di condivisione di conoscenza ed esperienze con cui le imprese possano rispondere alle grandi sfide ambientali e sociali e beneficiare delle opportunità competitive che ne conseguono, contribuendo a costruire un’economia italiana sostenibile.

LEGGI TUTTO > COMUNICATO STAMPA >


*

Il modello della Buona Impresa

Questo framework nasce per dare concretezza alla visione della Fondazione Buon Lavoro, che identifica e valuta il ruolo sociale che l’impresa interpreta nello svolgimento della propria attività caratteristica: creare e condividere un valore economico, dare valore al lavoro dei singoli individui e portare sul mercato dei prodotti che siano in grado di rispondere alle esigenze della società.
L’obiettivo è quello di stimolare la discussione a livello nazionale sull’importanza del ruolo delle imprese per lo sviluppo della società e su metriche di valutazione che rimettono il core business dell’impresa al centro dell’osservazione, e quindi complementari agli standard esistenti legati alle tematiche di sostenibilità.

LEGGI TUTTO > SCARICA UN ESTRATTO >


*

Cibo e innovazione sociale.
Nutrire nuove pratiche in risposta a nuovi bisogni

Il nuovo volume contestualizza i bisogni alimentari emergenti in Italia, nonché il ruolo dell’innovazione sociale rispetto alla creazione di risposte e soluzioni che possano generare benefici economici, sociali e culturali. Gli autori investigano le potenziali risposte ai bisogni alimentari secondo principi di coinvolgimento di attori eterogenei pubblici e privati nella gestione di situazioni di marginalità. Il capitolo si sviluppa attraverso la descrizione di buone pratiche con specifiche caratteristiche di replicabilità e con forte impatto socio-territoriale, in linea con le direttive europee ed italiane in materia di spreco alimentare.

LEGGI TUTTO > SCARICA LA PUBBLICAZIONE >


*

Calcola la tua impronta ecologica


Ti sei mai chiesto l’effetto sull’ambiente del tuo smartphone? Sapevi che il volume di utilizzo del tuo telefono ogni giorno determina quanto inquini? Ebbene è giusto che tu sappia che tutte le volte che che lo utilizzi stai emettendo Co2 nell’aria.

Da oggi puoi calcolare in meno di 10 secondi quanta Co2 generi con questo semplice e rapido test basato all’uso del tuo traffico dati. È semplice ed utile, e ti permette di visualizzare chiaramente la quantità di anidride carbonica che rilasci nell’atmosfera in un anno.

LEGGI TUTTO > FAI IL TEST >


*

Ingegneria, IT e nuove tecnologie: progetto Match per conoscere nuovi talenti e nuovi mercati

Attraverso MATCH Migration of African Talents through Capacity building and Hiring, progetto sperimentale di migrazione legale finanziato dalla Commissione Europea, Unioncamere Piemonte offre alle imprese interessate la possibilità di assumere/conoscere giovani talenti che si sono formati nei migliori hub tecnologici di Senegal e Nigeria.
Questi Paesi garantiscono forza lavoro altamente qualificata, specialmente in ambito IT, ingegneria e nuove tecnologie.
Le imprese interessate al progetto potranno scegliere uno o più candidati preventivamente selezionati sulla base delle necessità di impresa.
Tutta la fase di selezione e di partecipazione al progetto è gratuita, poiché finanziata dalla Commissione Europea.

INFO E ADESIONI >


*

Welfare aziendale: moduli interattivi di conoscenza e consapevolezza

Nell'ambito del progetto WelfarePiemonte, sostenuto dalla Regione Piemonte grazie alla strategia WeCaRe, Unioncamere Piemonte propone alle imprese e ai lavoratori alcuni agili strumenti di formazione sulle caratteristiche del Welfare aziendale, sulle opportunità e i vantaggi da conoscere. Nella sezione welfare sono disponibili 5 learning object, percorsi interattivi dedicati alle iniziative di welfare aziendale, all’analisi degli aspetti e dei vantaggi per lavoratori e imprese, nonché degli aspetti fiscali da conoscere per una corretta attuazione in azienda.

  1. Che cos’è il welfare aziendale?
  2. Il sistema di welfare aziendale: analisi e vantaggi
  3. Welfare aziendale: aspetti fiscali da conoscere
  4. Cos’è lo smart working? tra necessità e cultura
  5. Welfare aziendale: strumenti per coinvolgere, comunicare e costruire.

INIZIA SUBITO LA FORMAZIONE >


*

Smart working per la Pubblica Amministrazione

Nove amministrazioni, una buona pratica, un kit di riuso e un percorso di accompagnamento e di lavoro comune. Così il progetto VeLA si propone come un’esperienza unica in Italia: sostenere il cambiamento strutturale del funzionamento della Pubblica Amministrazione, in una direzione di maggiore produttività, flessibilità nelle modalità organizzative, maggiore efficacia ed efficienza dell’azione amministrativa, maggiore orientamento ai risultati, contenimento dei tempi e riduzione dei costi, benessere e conciliazione.

PROGETTO > KIT > CHE COSA È LO SW > COMUNICARE LO SW > GLI SPAZI DELLO SW >

Una comunicazione condivisa per la responsabilità sociale.

Diventa anche tu protagonista nella diffusione dell'impegno e delle buone pratiche di sostenibilità, competitività e responsabilità!

LEGGI TUTTO >

WELFARE AZIENDALE

immagine

Il welfare aziendale è l’insieme delle attività, servizi, beni, opere e valori che un’organizzazione può attivare per migliorare il benessere dei lavoratori.
Formazione »
Bandi, Opportunità e seminari »
Cos'è il Welfare »
Approfondimenti »
VAI ALLA SEZIONE

VETRINA IMPRESE RESPONSABILI testimonianze e buone pratiche

Imprese responsabili

Sono più di 2.000 le aziende, le associazioni e gli enti piemontesi attenti alla responsabilità sociale d'impresa.
Tra le adesioni più recenti segnaliamo DMA S.r.l. di Torino.

Scopri quali nella vetrina

CSR: testimonianze ed esperienze delle aziende

Disponibili 10 nuove interviste: Cantina Sociale Serra, Centrale del Latte Alessandria e Asti, Cooperativa Arcobaleno, DS Smith Recycling, FCA, Franzosi, Lavazza, PPG, Sagat e Simet.

Guarda su YouTube

CSR e SOCIAL INNOVATION idee, modelli e strumenti

Economia circolare

La nuova pubblicazione della collana Imprese Responsabili dedica un approfondimento sul nuovo paradigma dello sviluppo economico che ci mette di fronte all'urgenza di un cambiamento nei comportamenti di produzione e di consumo. Qualche autorevole voce sostiene che l'economia circolare sia un ritorno al passato; qualcun altro che si tratti di un obiettivo obbligato verso un nuovo benessere. Il dibattito è aperto.

Scarica la pubblicazione

L'innovazione sociale verso il futuro

L'innovazione sociale, intesa come l'insieme dei tentativi di ridefinire, attraverso pratiche creative, sperimentali e condivise, modalità differenti di dare risposta a bisogni sociali, è non solo di estrema attualità, ma anche elemento intorno al quale si confrontano e convergono diversi punti di vista, differenti approcci, interessi vari ed eterogenei.

Scarica la pubblicazione

ECONOMIA CIRCOLARE

csr

Progetto FDP politiche ambientali

Azioni per la promozione dell'economia circolare 2019-2020
VAI ALLA SEZIONE