CSR Piemonte - responsabilità sociale d'impresa


home > Archivio "In evidenza" e Focus


Sondaggio della Commissione europea sulla Responsabilità sociale d’Impresa

Partecipa anche tu!

Nell’ambito delle attività della rete Enterprise Europe Network, Unioncamere Piemonte promuove il sondaggio sulla CSR rivolto a PMI e start-up europee che operano nei seguenti settori:

  • Industria agroalimentare
  • Industria tessile e dell'abbigliamento
  • Trasporti
  • Commercio al dettaglio
  • Prodotti farmaceutici
  • Minerario ed estrattivo
  • Turismo e ospitalità
  • Attività bancarie, finanziarie e assicurative

I risultati di questa indagine saranno utilizzati per supportare la Commissione Europea e le autorità nazionali verso una migliore comprensione delle esigenze delle imprese in termini di CSR e sostenibilità. Lo studio finale sarà completato da strumenti destinati alle PMI per facilitare le attività di CSR.

Per contribuire all’indagine inviare il questionario entro il 13 Aprile 2021.

COMPILA IL QUESTIONARIO >

Conversazioni sul greenwashing | Focus energia

Diretta Facebook | 12 aprile h 17.30 - 17.50

Nel secondo appuntamento del ciclo di incontri Conversazioni sul greenwashing si parla di energia: dalle sfide della transizione energetica all’importanza di una comunicazione trasparente: quali sono le possibili criticità nei messaggi? Come evitare errori nella comunicazione di dati obiettivi risultati? Come coinvolgere gli stakeholder in modo efficace?

PAGINA FACEBOOK KOINETICA >

Misurare l’impatto: retorica o leva di business?

Webinar, 8 aprile h 17

Impact Hub srl SB lancia Let’s talk about Green-Tech un ciclo di webinar gratuiti dedicati a startup ad alto potenziale di impatto ambientale, sociale e culturale e con forte contenuto tecnologico e innovativo.
La seconda serie di incontri aperti al pubblico è realizzata in collaborazione con ALTIS, l’Alta Scuola dell’Università Cattolica del Sacro Cuore che si occupa di management e imprenditorialità per lo sviluppo sostenibile. I webinar hanno un taglio molto pratico e agile. Prevedono il coinvolgimento di molti attori interessanti: keynote speaker di spicco del mondo “impact” e altri ospiti, quali business angel dei club di business angel che gravitano attorno ad Impact Hub e startup, individuate all’interno del network di Impact Hub oppure supportate da ALTIS come case history, affinché possano raccontare la propria esperienza e siano fonte di ispirazione per altre startup.

INFO EVENTI > | REGISTRATI >

Piattaforme digital ed impatto sociale: GDPR e data strategy

Webinar, 1 aprile h 17
Impact Hub srl SB lancia Let’s talk about Green-Tech un ciclo di webinar gratuiti dedicati a startup ad alto potenziale di impatto ambientale, sociale e culturale e con forte contenuto tecnologico e innovativo. La prima serie di incontri è realizzata in collaborazione con AB/Innovation Consulting, studio legale che si occupa di GDPR e data strategy, startup e investimenti, proprietà intellettuale contrattualistica legal e diritto dei consumatori. Si spazierà nella complessità del mondo del green-tech, della sostenibilità e più in generale del mondo “impact” con un approccio tecnico e un focus sugli aspetti “legal”.

INFO EVENTI > REGISTRATI >

Conversazioni sul greenwashing | Focus settore moda

Diretta Facebook | 29 marzo h 17.30 - 17.50
Un ciclo di incontri per capire quali possono essere i pericoli per un’impresa che comunica l’impegno sociale e ambientale.

il primo degli appuntamenti è un incontro di 20 minuti che vedrà confrontarsi Rossella Sobrero presidente di Koinètica e Aurora Magni presidente di Blumine su un argomento di grande attualità: quali sono i rischi per le aziende del settore fashion quando scelgono di comunicare le loro strategie di sostenibilità con i pubblici interni ed esterni.

PAGINA FACEBOOK KOINETICA >

Impatto sociale e società benefit: i vantaggi per le startup

Webinar, 11 marzo h 17

Impact Hub srl SB lancia Let’s talk about Green-Tech un ciclo di webinar gratuiti dedicati a startup ad alto potenziale di impatto ambientale, sociale e culturale e con forte contenuto tecnologico e innovativo.
La prima serie di incontri è realizzata in collaborazione con AB/Innovation Consulting, studio legale che si occupa di GDPR e data strategy, startup e investimenti, proprietà intellettuale contrattualistica legal e diritto dei consumatori. Si spazierà nella complessità del mondo del green-tech, della sostenibilità e più in generale del mondo “impact” con un approccio tecnico e un focus sugli aspetti “legal”.

INFO EVENTI > | REGISTRATI >

Il Progetto MATCH - Presentazione dei vantaggi per la tua azienda

Webinar, 10 marzo h 15.00 - 16.30

MATCH Migration of African Talents through Capacity building and Hiring si pone l'obiettivo di aiutare le aziende ad attrarre talenti qualificati da quelle aree del mondo spesso sottovalutate per livello di qualifica della forza lavoro che hanno da offrire. Attraverso questo progetto sperimentale di migrazione legale Unioncamere Piemonte vuole offre alle imprese interessate la possibilità di assumere giovani talenti che si sono formati nei migliori hub tecnologici di Senegal e Nigeria. Questi Paesi offrono infatti professionalità altamente qualificate specialmente in ambito IT ingegneria e nuove tecnologie. Nel webinar verranno illustrate le fasi del progetto, il supporto di Unioncamere Piemonte e OIM e i vantaggi competitivi offerti alle imprese che aderiranno.

ISCRIVITI > | INFO PROGETTO >

L’ecodesign fa bene all’ambiente… e alle imprese della moda.
Metodologie ed esperienze a confronto

Seminario on line | Milano, 3 marzo 2021 h. 16

A partire dagli anni '90, il modello della fast fashion si è diffuso esponenzialmente rendendo accessibile a una più ampia gamma di consumatori l’acquisto di capi alla moda. Dietro a prezzi accattivanti, si nascondono però gli alti costi sociali e ambientali della fast fashion. Il tema della moda etica è sempre più importante: ne sono consapevoli i consumatori e ultimamente anche molti brand che producono capi di abbigliamento facendo attenzione alla sostenibilità ambientale e sociale. Comprare meno e meglio può avere un impatto positivo sulla salute dell’ambiente e sulla vita di moltissimi lavoratori in tutto il mondo.

PROGRAMMA > | ISCRIVITI >

Nasce eSG Lab: più imprese sostenibili, più crescita e sviluppo

Un progetto di SDA Bocconi e Fondazione Sodalitas, in collaborazione con Fondazione Enel e Falck Renewables, per sostenere lo sviluppo sostenibile delle aziende di ogni dimensione attraverso la piena integrazione dei temi ESG nei processi decisionali e di governance. L’obiettivo è mettere a punto un nuovo modello strategico-organizzativo e uno strumento di condivisione di conoscenza ed esperienze con cui le imprese possano rispondere alle grandi sfide ambientali e sociali e beneficiare delle opportunità competitive che ne conseguono, contribuendo a costruire un’economia italiana sostenibile.

LEGGI TUTTO > | COMUNICATO STAMPA >

Il modello della Buona Impresa

Questo framework nasce per dare concretezza alla visione della Fondazione Buon Lavoro, che identifica e valuta il ruolo sociale che l’impresa interpreta nello svolgimento della propria attività caratteristica: creare e condividere un valore economico, dare valore al lavoro dei singoli individui e portare sul mercato dei prodotti che siano in grado di rispondere alle esigenze della società.
L’obiettivo è quello di stimolare la discussione a livello nazionale sull’importanza del ruolo delle imprese per lo sviluppo della società e su metriche di valutazione che rimettono il core business dell’impresa al centro dell’osservazione, e quindi complementari agli standard esistenti legati alle tematiche di sostenibilità.

LEGGI TUTTO > | SCARICA UN ESTRATTO >

Comunicare la sostenibilità: la policy ambientale

Evento on line | 27 gennaio h. 14.20

Il primo di tre appuntamenti formativi organizzati dall’ASviS in collaborazione con Ferpi con l’obiettivo di offrire alla community dei professionisti della comunicazione conoscenze esperienze e strumenti finalizzati a promuovere all’interno delle proprie organizzazioni strategie e azioni efficaci legate alle grandi sfide della sostenibilità.
L’evento formativo prevede dopo alcuni interventi di scenario un’esercitazione di gruppo per passare dalla teoria alla pratica.
PROGRAMMA > ISCRIVITI >

Beni Comuni e Comunità resilienti

Evento on line | 21 gennaio h 10.00

Tappa Torinese del Giro d’Italia del Salone della CSR e dell’innovazione sociale, riconosciuto come il principale evento in Italia dedicato a questi temi, negli anni il Salone ha contribuito alla diffusione della cultura della sostenibilità, offerto occasioni di aggiornamento, facilitato il networking tra i diversi attori sociali.
Il titolo dell’edizione 2021 è Rinascere sostenibili: un impegno, una sfida, una speranza: per rinascere sostenibili sono necessari coraggio, innovazione, capacità di visione per questo il Salone accompagna il percorso verso la rinascita con iniziative che mettono al centro organizzazioni responsabili, giovani e territori. Per comprendere fino in fondo la trasformazione in atto e coinvolgere tutti gli attori di questo cambiamento.

INFO EVENTO > | PROGRAMMA > | VEDI REGISTRAZIONE EVENTO >

Le aziende italiane e il Covid-19:
come comunicare durante la pandemia

Evento in diretta streaming | 15 gennaio h 18.00

In tempo di pandemia cambiano il modo di relazionarsi e i paradigmi della comunicazione. Per le aziende vanno in archivio gli schemi abituali e cresce l’esigenza di dare rilievo alle dinamiche legate all’emergenza considerando di più il contatto e l’interazione con le persone, ma non trascurando il proprio core business di salvaguardare la reputazione aziendale e di imparare a raccontare tutto in maniera digitale.
Come si gestisce la comunicazione corporate in questo particolare momento storico? Come si comunica la responsabilità sociale? Storytelling e creatività digitale: quanto sono importanti in epoca Covid?
A queste domande cercheranno di dare una risposta i protagonisti dell’e-meeting che si terrà sulla pagina Linkedin Facebook e sul sito di Fortune Italia.
INFO E ISCRIZIONI >

Cibo e innovazione sociale.
Nutrire nuove pratiche in risposta a nuovi bisogni

Il nuovo volume contestualizza i bisogni alimentari emergenti in Italia, nonché il ruolo dell’innovazione sociale rispetto alla creazione di risposte e soluzioni che possano generare benefici economici, sociali e culturali. Gli autori investigano le potenziali risposte ai bisogni alimentari secondo principi di coinvolgimento di attori eterogenei pubblici e privati nella gestione di situazioni di marginalità. Il capitolo si sviluppa attraverso la descrizione di buone pratiche con specifiche caratteristiche di replicabilità e con forte impatto socio-territoriale, in linea con le direttive europee ed italiane in materia di spreco alimentare.

LEGGI TUTTO > | SCARICA LA PUBBLICAZIONE >