home > Monitoraggio

Monitoraggio

Unioncamere Piemonte e Regione Piemonte credono nelle imprese del territorio come attori fondamentali dello sviluppo e del benessere dell'ambiente e della comunità in cui operano. Dal 2009 promuovono la Responsabilità Sociale d'impresa (Corporate Social Responsibility- CSR), impegnandosi a valorizzare e accompagnare le aziende che si riconoscono nei valori di un'integrazione responsabile in termini di comunità, ricadute economiche e ambientali del loro operato. Per questo si è deciso di riproporre una ricerca sulla diffusione delle azioni di CSR presso le imprese piemontesi, un lavoro di analisi propedeutico e preliminare rispetto alla prosecuzione di azioni mirate di promozione della CSR sul nostro tessuto imprenditoriale.

La risposta delle 2646 aziende piemontesi al monitoraggio condotto a novembre 2016 testimonia un’attenzione rinnovata verso un modo diverso, per alcuni nuovo, di fare impresa in un’ottica non solo di business, bensì di sostenibilità economica, ambientale e sociale.

Considerando che l’indagine ha coinvolto esclusivamente le imprese con più di 5 addetti, va evidenziato come la quasi totalità delle aziende partecipanti sia, comunque, di piccola dimensione (l’86,5% ha meno di 50 addetti), mentre solo una impresa su 10 è media e il 3,1% è grande.

Un’impresa su 2 ha investito o investe in azioni di CSR, e il 48,8% ha in previsione di farlo in futuro. Le realtà che si sono già occupate di CSR o che investiranno nel prossimo biennio in attività di responsabilità sociale d’impresa hanno deciso di farlo principalmente per migliorare il clima interno, incrementare la produttività dei lavoratori e valorizzare l’immagine aziendale.

Tra i filoni di maggior interesse per sviluppare azioni future di CSR ritroviamo il benessere dei dipendenti, seguito dalla sostenibilità ambientale.

Le imprese che negli anni hanno sviluppato il filone della responsabilità sociale d’impresa sono, nella maggioranza dei casi, soddisfatte dei risultati raggiunti. Ciò dimostra, quindi, che un approccio sostenibile paga nel tempo, soprattutto in tema di welfare aziendale e di attenzione al benessere dei lavoratori: la maggioranza delle aziende ha riscontrato ricadute positive in seguito alle attività di CSR sviluppate.

I dati confermano, inoltre, che le aziende orientate alla CSR sono anche quelle più propense a investire in innovazione e a collaborare con altre imprese in una logica di rete, preferibilmente reti informali o reti d’impresa. Sono, in sintesi, realtà aziendali più aperte e collaborative.

Report terzo monitoraggio delle imprese responsabili in Piemonte >