CSR Piemonte - responsabilità sociale d'impresa

CSR Piemonte Competività, Sostenibilità, Responsabilità
*

Festival dello sviluppo sostenibile 2019

Principale contributo italiano alla Settimana europea dello sviluppo sostenibile, il Festival 2019 si svolgerà dal 21 maggio al 6 giugno con l'organizzazione di numerosi eventi (convegni, seminari, workshop, mostre, spettacoli, presentazioni di libri, manifestazioni di valorizzazione del territorio) per richiamare l’attenzione sia sui 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile, sia su dimensioni trasversali che caratterizzano l’Agenda 2030, dall’educazione alla finanza, dagli strumenti per il disegno e la valutazione delle politiche alle modifiche degli assetti istituzionali per favorire il percorso verso la sostenibilità.

Proponi evento > Calendario festival >


*

Premio PA sostenibile. 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell'Agenda 2030

Iniziativa promossa da FPA in collaborazione con ASviS, all'interno della Manifestazione FORUM PA 2018 (22 – 24 maggio), finalizzata a raccogliere i migliori progetti/prodotti concreti che sposino l'utopia sostenibile e possano aiutare l'Italia, ed in particolare i singoli territori, ad affrontare le tante debolezze dell'attuale modello di sviluppo, scegliendo un sentiero di crescita sostenibile da percorrere fino e oltre il 2030.
La convinzione che sta alla base dell'iniziativa vede la costante ricerca di innovazione da parte delle amministrazioni centrali e locali, ma anche da parte di associazioni e start up, come la strada irrinunciabile per assicurare benessere e sviluppo alle comunità.
Candidature entro il 12 aprile.

Regolamento Call > Form di candidatura >


*

Pubblicata in italiano la "Guida dell’OCSE sul dovere di diligenza per la condotta d’impresa responsabile"

L’obiettivo della Guida OCSE sul dovere di diligenza per la condotta d’impresa responsabile è quello di offrire alle imprese un supporto pratico volto all’implementazione delle Linee Guida OCSE destinate alle imprese multinazionali, usando un linguaggio semplice per spiegare le raccomandazioni sul dovere di diligenza e le relative disposizioni. Attuare queste raccomandazioni aiuta le imprese ad evitare e ad affrontare gli impatti negativi sui lavoratori, sui diritti umani, sull’ambiente, sulla corruzione, sui consumatori e sul governo societario, che possono essere ricondotti alle loro attività, alla loro catena di fornitura e ad altre relazioni commerciali dell’impresa. L’Appendice alla Guida contiene ulteriori spiegazioni, consigli ed esempi di applicazione del dovere di diligenza .

Scarica la guida in versione italiana >


*

Economia circolare: unica salvezza della Terra

Ogni anno l’economia mondiale consuma quasi 93 miliardi di tonnellate di materie prime tra minerali, combustibili fossili, metalli e biomassa. Di queste, solo il 9% sono riutilizzate. Il consumo di risorse è triplicato dal 1970 e potrebbe raddoppiare entro il 2050.
Secondo il Global Footprint Network, per mantenere l’attuale stile di produzione e di vita, un solo Pianeta non è ci basta, ne servirebbe 1,7, ovvero un’ altra Terra.
Nel 2018, il giorno in cui abbiamo consumato tutte le risorse naturali che il Pianeta è in grado di rigenerare in un anno, è caduto il primo agosto: mai così presto.
È come finire lo stipendio al 20 del mese, ma nessuno ti fa credito per gli altri 10 giorni.
Che succederà fra 30 anni, quando saremo 9 miliardi di persone e il riscaldamento globale più su di un altro grado e mezzo?

LEGGI TUTTO >

*

I territori della sostenibilità



La prima tappa del Giro d’Italia della CSR, che nei prossimi mesi toccherà altre 11 città, ha visto a Torino un’ampia partecipazione di pubblico ed è stata caratterizzata dall’ottimo livello degli interventi.

I relatori hanno affrontato il rapporto tra sostenibilità e territori da diversi punti di vista, ma tutti gli interventi sono stati accomunati dall’idea che è necessario un approccio innovativo se vogliamo trovare risposte ai problemi sociali e ambientali che anche l’Agenda 2030 ci ricorda.



INTERVENTI e SLIDE >> INTERVISTE >>

*

Un laboratorio delle Regioni per l'innovazione sociale

È partita dal Piemonte l’iniziativa di costituire con le altre Regioni italiane un laboratorio sull’innovazione sociale, con l’ambizione di diventare un'avanguardia in un'Europa che sta investendo molto in questo settore.
Alla base c’è un protocollo d'intesa che intende condividere le buone pratiche e le esperienze sul tema, presentato in occasione del Forum sull’innovazione sociale svoltosi il 23 gennaio a Torino come evento annuale del Fondo sociale europeo.
Il laboratorio intende porsi come punto di osservazione e ragionamento condiviso sui processi di innovazione delle politiche sociali e si pone diversi obiettivi: la rappresentazione condivisa di modelli strategici e operativi, la replicabilità di interventi già sperimentati in altri contesti, accompagnamento reciproco alla stesura di politiche innovative.

LEGGI TUTTO > PROTOCOLLO D'INTESA >

Una comunicazione condivisa per la responsabilità sociale.

Diventa anche tu protagonista nella diffusione dell'impegno e delle buone pratiche di sostenibilità, competitività e responsabilità!

LEGGI TUTTO >

VETRINA IMPRESE RESPONSABILI testimonianze e buone pratiche

Imprese responsabili

Sono più di 2.000 le aziende, le associazioni e gli enti piemontesi attenti alla responsabilità sociale d'impresa.
Tra le adesioni più recenti segnaliamo DMA S.r.l. di Torino.

Scopri quali nella vetrina

CSR: testimonianze ed esperienze delle aziende

Disponibili 10 nuove interviste: Cantina Sociale Serra, Centrale del Latte Alessandria e Asti, Cooperativa Arcobaleno, DS Smith Recycling, FCA, Franzosi, Lavazza, PPG, Sagat e Simet.

Guarda su YouTube

CSR e SOCIAL INNOVATION idee, modelli e strumenti

Economia circolare

La nuova pubblicazione della collana Imprese Responsabili dedica un approfondimento sul nuovo paradigma dello sviluppo economico che ci mette di fronte all'urgenza di un cambiamento nei comportamenti di produzione e di consumo. Qualche autorevole voce sostiene che l’economia circolare sia un ritorno al passato; qualcun altro che si tratti di un obiettivo obbligato verso un nuovo benessere. Il dibattito è aperto.

Scarica la pubblicazione

L'innovazione sociale verso il futuro

L’innovazione sociale, intesa come l’insieme dei tentativi di ridefinire, attraverso pratiche creative, sperimentali e condivise, modalità differenti di dare risposta a bisogni sociali, è non solo di estrema attualità, ma anche elemento intorno al quale si confrontano e convergono diversi punti di vista, differenti approcci, interessi vari ed eterogenei.

Scarica la pubblicazione

FOCUS

csr

Terzo report sulla CSR in Piemonte

Il monitoraggio testimonia un’attenzione rinnovata delle aziende verso un modo di fare impresa in un’ottica di sostenibilità economica, ambientale e sociale.
LEGGI IL REPORT